TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
La rivista del demanio e patrimonio
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
ANNO X   
ISSN 2035-6544
 
CHI SIAMO REGISTRAZIONE ABBONAMENTI CONTATTI   direttore giuridico: dott. Raffaello Gisondi, direttore tecnico: ing. Antonio Iovine  
  • HOME
  • Notiziario
  • Condominio
  • È ILLEGITTIMO IL PERMESSO DI COSTRUIRE RILASCIATO NONOSTANTE L’OPPOSIZIONE DI UN COMPROPRIETARIO
CERCA Ricerca
 
 
italia
 
Piemonte Valle D'Aosta Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Sardegna Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia








































È ILLEGITTIMO IL PERMESSO DI COSTRUIRE RILASCIATO NONOSTANTE L’OPPOSIZIONE DI UN COMPROPRIETARIO

In sede di procedimento per rilascio di titolo edilizio deve formare oggetto di valutazione, da parte del Comune, la sussistenza di tutti i presupposti cui la legge condiziona il suddetto rilascio e, fra essi, anche la circostanza che l'istanza provenga da un soggetto qualificabile come proprietario dell’immobile oggetto degli interventi e che abbia l'intera proprietà del bene, e non solo una parte o quota di esso; di conseguenza, in caso di pluralità di proprietari del medesimo immobile, la domanda di rilascio di titolo edilizio deve necessariamente provenire congiuntamente da tutti i soggetti con un diritto di proprietà sull'immobile. E' illegittimo il permesso di costruire laddove l'avente titolo abbia dichiarato espressamente la propria contrarietà e diffidato al rilascio di qualsiasi autorizzazione relativa ai beni di cui è comproprietario.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 

DOSSIER
 
 
 
 
 
 
 
 







































Powered by Next.it