NOTIZIARIO QUOTIDIANO IN FORMATO DIGITALE ISSN 2035-6544 (ANNO XI)  
TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
La rivista del demanio e patrimonio
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
 
CHI SIAMO REGISTRAZIONE ABBONAMENTI CONTATTI   direttore giuridico: dott. Raffaello Gisondi, direttore tecnico: ing. Antonio Iovine  
  • HOME
  • Notiziario
  • Patologia
  • Autotutela
  • ANNULLAMENTO DEL TITOLO IN AUTOTUTELA: OCCORRONO L’AVVISO DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO E IL RISPETTO DELLE FORME SOSTANZIALI E PROCEDIMENTALI
CERCA Ricerca
 
 
italia
 
Piemonte Valle D'Aosta Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Sardegna Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia






























ANNULLAMENTO DEL TITOLO IN AUTOTUTELA: OCCORRONO L’AVVISO DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO E IL RISPETTO DELLE FORME SOSTANZIALI E PROCEDIMENTALI

L'annullamento del provvedimento formatosi sulla D.I.A. edilizia, oltre a dover essere preceduto dall'avviso di avvio del procedimento, va accompagnato dal rispetto di tutte le forme sostanziali e procedimentali previste per gli atti in autotutela, ivi compresa la necessità di un tempo ragionevole per porre in essere il provvedimento di secondo grado (ora normativamente indicato in diciotto mesi) e la comparazione dell'interesse pubblico con l'aspettativa del privato, consolidata dal decorso del tempo e dalla consapevolezza dell'intervenuto assenso tacito nei termini di legge: in difetto di tali presupposti, l'attività dichiarata può legittimamente proseguire.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 

DOSSIER
 
 
 
 
 
 
 



































Powered by Next.it