TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
La rivista del demanio e patrimonio
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
ANNO X   
ISSN 2035-6544
 
CHI SIAMO REGISTRAZIONE ABBONAMENTI CONTATTI   direttore giuridico: dott. Raffaello Gisondi, direttore tecnico: ing. Antonio Iovine  
CERCA Ricerca
 
 
italia
 
Piemonte Valle D'Aosta Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Sardegna Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia








































L'ACCERTAMENTO PROCESSUALE DELL'EDIFICAZIONE IN ZONA INEDIFICABILE RENDE IRRILEVANTE QUALUNQUE CENSURA DI LEGITTIMITA'

L'illegittimità degli atti di autotutela e delle sanzioni edilizie conseguenziali è irrilevante laddove in sede processuale sia stato accertato, con apposita consulenza tecnica d'ufficio, che l’immobile ricade parzialmente (nella specie, in una percentuale compresa tra l’86,56 % ed il 76,26%) in fascia di assoluta inedificabilità: la conclusione complessiva del contenzioso in sede di rinnovazione dell’originario procedimento amministrativo, infatti, non potrebbe non tenere conto dell’esito della consulenza tecnica d’ufficio.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 

DOSSIER
 
 
 
 
 
 
 



































Powered by Next.it