TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
La rivista del demanio e patrimonio
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
ANNO IX   
ISSN 2035-6544
 
CHI SIAMO REGISTRAZIONE ABBONAMENTI CONTATTI   direttore giuridico: dott. Raffaello Gisondi, direttore tecnico: ing. Antonio Iovine  
  • HOME
  • Notiziario
  • Pianificazione
  • DISTANZE MINIME DAI LUOGHI SENSIBILI PER LA COLLOCAZIONE DI SALE E APPARECCHI DA GIOCO: L’AUTORITÀ COMUNALE PUÒ INIBIRE UN’ATTIVITÀ GIÀ AUTORIZZATA
CERCA Ricerca
 
 
italia
 
Piemonte Valle D'Aosta Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Sardegna Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia








































DISTANZE MINIME DAI LUOGHI SENSIBILI PER LA COLLOCAZIONE DI SALE E APPARECCHI DA GIOCO: L’AUTORITÀ COMUNALE PUÒ INIBIRE UN’ATTIVITÀ GIÀ AUTORIZZATA

La normativa concernente le distanze minime dai luoghi sensibili per la collocazione di sale e apparecchi da gioco persegue in via preminente finalità di carattere socio-sanitario, estranee alla materia della tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza, e rientranti piuttosto nella materia di legislazione concorrente tutela della salute ex art. 117, terzo comma, Cost. La materia è insistita nel rango della cosiddetta potestà concorrente Stato -Regioni, in cui può rientrare la protezione delle fasce di consumatori psicologicamente deboli a fronte dell’offerta dei giochi in termini di prevenzione di forme di gioco cosiddetto compulsivo. In questo campo l’autorità comunale o autonomamente o facendo applicazione di leggi regionali può inibire un’attività pure autorizzata senza invadere il campo demandato alle valutazioni dell’autorità di pubblica sicurezza.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 

DOSSIER
 
 
 
 
 
 
 
 







































Powered by Next.it