TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
La rivista del demanio e patrimonio
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
ANNO X   
ISSN 2035-6544
 
CHI SIAMO REGISTRAZIONE ABBONAMENTI CONTATTI   direttore giuridico: dott. Raffaello Gisondi, direttore tecnico: ing. Antonio Iovine  
  • HOME
  • Notiziario
  • Titolo edilizio
  • DIA
  • LA D.I.A. È UN ATTO PRIVATO CHE COMUNICA L’INTENZIONE DI INTRAPRENDERE UN’ATTIVITÀ DIRETTAMENTE AMMESSA DALLA LEGGE: PERTANTO, NON È IMPUGNABILE IN QUANTO TALE
CERCA Ricerca
 
 
italia
Rimuovi evidenza regionale su Toscana Evidenza: Toscana  
Piemonte Valle D'Aosta Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Sardegna Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia








































LA D.I.A. È UN ATTO PRIVATO CHE COMUNICA L’INTENZIONE DI INTRAPRENDERE UN’ATTIVITÀ DIRETTAMENTE AMMESSA DALLA LEGGE: PERTANTO, NON È IMPUGNABILE IN QUANTO TALE

La denuncia di inizio attività non è impugnabile in quanto tale, poiché non è un provvedimento amministrativo a formazione tacita e non dà luogo in ogni caso ad un titolo costitutivo, ma costituisce un atto privato volto a comunicare l’intenzione di intraprendere un’attività direttamente ammessa dalla legge.


 Per accedere alla consultazione di questa sezione, occorre essere abbonati. Alcuni contenuti sono consultabili anche previa registrazione gratuita: prova a registrarti.




Vai a : 

DOSSIER
 
 
 
 
 
 
 





































Powered by Next.it