TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
La rivista del demanio e patrimonio
CatastOnline - Aggiornamento e informazione tecnica in materia di catasto
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
ANNO VII   
ISSN 2035-6544
 
COS'È URBIUM E CHI SIAMO REGISTRAZIONE ABBONAMENTI CONTATTI   Direttore scientifico: dott. Raffaello Gisondi  
CERCA Ricerca
 
 
italia
 
Piemonte Valle D'Aosta Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Sardegna Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia































MAGAZINE
 
19/01/2017
In presenza di manufatti abusivi non condonati né sanati, gli interventi ulteriori ripetono le caratteristiche di illegittimità dell'opera principale, alla quale ineriscono strutturalmente, sicché non [...]
 
19/01/2017
La sospensione del procedimento per reati edilizi prevista dalla L. 28 febbraio 1985, n. 47, art. 44, in relazione alla domanda di condono edilizio presentata del D.L. 30 settembre 2003, n. 269, ex ar [...]
 
19/01/2017
L'art. 27 del d.P.R. n. 380 del 2001 sanziona comunque con la demolizione la realizzazione senza titolo di opere in zone vincolate e, in presenza di manufatto realizzato in zona sottoposta a vincolo a [...]
 
19/01/2017
Nel caso di zone paesaggisticamente vincolate, deve sempre essere impedito, mediante lo strumento del sequestro preventivo, l'uso dei manufatti abusivi che rappresentano il prodotto del reato posto ch [...]
 
19/01/2017
Risulterebbe contraddittorio il riconoscimento della natura permanente (fino all'ultimazione dei lavori) del reato di costruzione in carenza del titolo abilitativo edilizio ed il disconoscimento, inve [...]
 
19/01/2017
Nell’ipotesi della prima reiterazione che riconfermi i vincoli preordinati all'esproprio, secondo l’orientamento prevalente, è sufficiente il richiamo alle originarie valutazioni. [...]
 
18/01/2017
Gli interventi consistenti nella installazione di tettoie o di altre strutture che siano comunque apposte a parti di preesistenti edifici come strutture accessorie di protezione o di riparo di spazi l [...]
 
18/01/2017
L'ordine di demolizione impartito dal giudice penale con la sentenza di condanna, per la sua natura di sanzione amministrativa applicata dall'autorità giudiziaria, non è suscettibile di passare in giu [...]
 
18/01/2017
Il rilascio di una variante non essenziale non è idoneo a riaprire i termini per l'impugnazione del titolo edilizio originariamente assentito, perché, data la sua stretta correlazione con il titolo or [...]
 
18/01/2017
La definizione di lotto edificabile coniata in ambito urbanistico - come spazio fisico determinato esclusivamente sulla base degli indici edificatori previsti dalla normativa urbanistica, e che dunque [...]
 
18/01/2017
L’intervento di chiusura del varco di accesso di un appartamento dalla scala condominiale, e la realizzazione di una porta in un diverso prospetto dell’edificio, in difformità rispetto a tutti gli alt [...]
 
17/01/2017
L'intervenuto accertamento paesaggistico non esclude la punibilità del reato di pericolo di cui al D.Lgs. n. 42 del 2004, art. 181, comma 1-bis; ciò in quanto il rilascio di tale provvedimento non imp [...]
 
17/01/2017
La domanda di demolizione di corpi di fabbrica abusivamente costruiti su un immobile appartenente a più comproprietari deve essere proposta nei confronti di tutti i comproprietari stessi, in qualità d [...]
 
17/01/2017
Ai fini dell’individuazione della categoria di variante minore o leggera, l’art. 22, comma 2, del d.p.r. n. 380/2001 prevede che sono subordinate a s.c.i.a. le varianti a permessi di costruire che non [...]
 
17/01/2017
L'assenza del piano attuativo non è surrogabile con l'imposizione di opere di urbanizzazione all'atto del rilascio del titolo edilizio; l'obbligo dell'interessato di realizzare direttamente le opere d [...]
 
17/01/2017
Lo spostamento e/o prolungamento di una canna fumaria è intervento di tale modestia da poter senz’altro escludersi che sia assoggettato a s.c.i.a., dovendosi ritenere sufficiente una comunicazione di [...]
 
16/01/2017
In tema di distanze, affinchè possa parlarsi di ricostruzione, è necessario l'esatto ripristino delle preesistenti componenti strutturali, senza alcuna variazione rispetto alle originarie dimensioni d [...]
 
16/01/2017
La misurazione radiale delle distanze legali appare pienamente logica e corretta, e anzi non potrebbe ragionevolmente attribuirsi rilevanza ad un diverso metodo di calcolo, il quale avrebbe unicamente [...]
 
16/01/2017
Fra l'impegno a realizzare le opere di urbanizzazione mancanti e l’ammontare degli oneri di urbanizzazione dovuti in base alla consistenza dell’intervento non sussiste alcun nesso di corrispettività o [...]
 
16/01/2017
Non si può ritenere che un lungo intervallo di tempo (nella specie circa trent’anni) abbia determinato il formarsi di un affidamento incolpevole se preceduto dall’impegno, assunto dall’allora propriet [...]
 
16/01/2017
Il verde attrezzato non è un vincolo espropriativo, ma una destinazione urbanistica. Tale destinazione non perde efficacia per la scadenza della pianificazione attuativa. [...]
 
16/01/2017
Ove la destinazione della zona ove sono ubicati i terreni espropriati è in linea generale ed astratta, riguardando tutti indistintamente i suoli che la compongono, a viabilità e/o parco pubblico (zona [...]
 
13/01/2017
In tema di distanze fra costruzioni, il D.M. 2 aprile 1968, n. 1444, art. 9, comma 2, essendo stato emanato su delega della L. 17 agosto 1942, n. 1150, art. 41 quinquies, (c.d. legge urbanistica), agg [...]
 
13/01/2017
Le difformità parziali si configurano quando le modificazioni incidono su elementi particolari non essenziali della costruzione e si concretizzano in divergenze non incidenti sulle strutture essenzial [...]
 
13/01/2017
Non è illegittima la richiesta di ulteriori documenti successivamente al termine di trenta giorni previsto per la reazione ad una D.I.A., in quanto, in presenza di una domanda incompleta, il termine p [...]
 
13/01/2017
' legittimo l'atto formale di accertamento ex art. 31 comma 4, d.P.R. n. 380 del 2001 con cui l'autorità amministrativa comunale, per formare il titolo ricognitivo idoneo all'acquisizione gratuita del [...]
 
13/01/2017
E' illegittimo il diniego di titolo edilizio in sanatoria che, tenuto conto della giurisprudenza menzionata dall'interessato in sede procedimentale, non dia conto del rilievo del tempo trascorso dalla [...]
 
12/01/2017
La chiusura del balcone e del terrazzo di un appartamento, che integri la trasformazione del vano in superficie abitabile con creazione di una maggiore volumetria, va preceduta dal titolo edilizio, no [...]
 
12/01/2017
In caso di ordinanza di demolizione per cambio di destinazione d’uso di immobile da industriale a residenziale in assenza di permesso di costruire, trattandosi di atto vincolato, deve intendersi congr [...]
 
12/01/2017
E' illegittimo il parere nel quale la Soprintendenza, pur affermando espressamente l’incompatibilità sotto il profilo paesaggistico della struttura, opti per il suo mantenimento facendo riferimento al [...]
 
12/01/2017
I parcheggi, in quanto opere pertinenziali, non aggravano il carico urbanistico, sicché non costituiscono opere rilevanti ai fini degli standards urbanistici e, pertanto, debbano essere esonerati dal [...]
 
12/01/2017
L’attività di apertura e coltivazione di cava, pur comportando la trasformazione del territorio, non è subordinata al controllo edilizio comunale, giacché la compatibilità della coltivazione della cav [...]
 
11/01/2017
Le uniche evenienze che richiedono una più incisiva e singolare motivazione degli strumenti urbanistici generali sono date dal superamento degli standard minimi di cui al d.m. 2 aprile 1968, con rifer [...]
 
11/01/2017
In tema di distanze legali, le norme degli strumenti urbanistici integrano la disciplina dettata dal c.c. nelle materie regolate dall'art. 873 c.c. e ss., ove tendano ad armonizzare l'interesse pubbli [...]
 
11/01/2017
La chiusura dell’esercizio commerciale rappresenta una conseguenza necessitata non tanto rispetto all’abuso edilizio di per sé, quanto piuttosto all’applicazione ed alla esecuzione di una sanzione edi [...]
 
11/01/2017
Allorché vengono in rilievo abusi edilizi realizzati in ambito soggetto a vincolo in genere e a vincolo idrogeologico e paesaggistico in particolare, la disciplina del d.l. 30 settembre 2003, n. 269 a [...]
 
11/01/2017
Le regioni possono sì estendere la disciplina statale dell’edilizia libera ad interventi "ulteriori" rispetto a quelli previsti dai commi 1 e 2 dell’art. 6 del TUE, ma non anche differenziarne il regi [...]
 
10/01/2017
Il requisito della vicinitas deve ritenersi sufficiente a fondare l’interesse ad impugnare le autorizzazioni commerciali rilasciate ad operatori concorrenti, mentre l’inammissibilità, per carenza di l [...]
 
10/01/2017
I mutamenti intervenuti nella legislazione statale, che hanno rimosso il divieto di alterazione della sagoma nelle ristrutturazioni edilizie, su cui si fondava la dichiarazione di illegittimità costit [...]
 
10/01/2017
Non è possibile riconoscere i medesimi effetti di cui all'art. 2, comma 2-bis, del d.lgs. 32/1998 (secondo cui la formazione del silenzio-assenso sulla domanda di concessione edilizia è possibile solo [...]
 
10/01/2017
La mancata realizzazione di un manufatto per la municipalità previsto in atto d'obbligo e successivamente in convenzione, anche se ascrivibile al Comune (che nella specie non ha ritenuto idonea l'area [...]
 
10/01/2017
La destinazione di aree ad edilizia scolastica configura un tipico vincolo conformativo - in quanto trascende le necessità di zone circoscritte, ed è concepibile solo nella complessiva sistemazione de [...]
 
DOSSIER
 
 
 
 
 
 
 





























Powered by Next.it