TERRITORIO - il network sulla gestione del territorio
La rivista del demanio e patrimonio
Exeo Edizioni Digitali Professionali: ebook e riviste web per professionisti
ANNO X   
ISSN 2035-6544
 
CHI SIAMO REGISTRAZIONE ABBONAMENTI CONTATTI   direttore giuridico: dott. Raffaello Gisondi, direttore tecnico: ing. Antonio Iovine  
CERCA Ricerca
 
 
italia
 
Piemonte Valle D'Aosta Lombardia Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Sardegna Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Puglia Campania Basilicata Calabria Sicilia







































MAGAZINE
 
21/01/2019
Per gli edifici in zona omogenea A (centro storico), deve in ogni caso rispettarsi il limite delle distanze intercorrenti tra i volumi edificati preesistenti. [...]
 
21/01/2019
Il criterio di valutazione automatica del valore di un terreno compravenduto, ex art. 52, comma 4, D.P.R. n. 131 del 1986 va riconosciuto anche per quei terreni agricoli dove insiste una casa di civil [...]
 
21/01/2019
La nozione di condominio si configura non solo nell'ipotesi di fabbricati che si estendono in senso verticale ma anche nel caso di beni adiacenti orizzontalmente, purchè dotati delle strutture portant [...]
 
21/01/2019
Ha efficacia di giudicato nel giudizio civile avente ad oggetto la nullità di un contratto per violazione della norma imperativa di cui alla L. n. 47 del 1985, art. 18, la sentenza penale che abbia ac [...]
 
21/01/2019
In materia di regolamento di confini è possibile ricorrere alle indicazioni delle mappe catastali solo in assenza di altri elementi idonei alla determinazione dei confini stessi, laddove la base prima [...]
 
18/01/2019
Ogni procedimento sanzionatorio in materia edilizia deve restare sospeso qualora risulti presentata istanza di concessione in sanatoria fino alla definizione di detta istanza da parte del Comune, senz [...]
 
18/01/2019
Non è obbligatorio valutare un’ulteriore richiesta di sanatoria quando, in concreto, essa non determini alcuna reale novità rispetto ad istanze già respinte e mai opposte. [...]
 
18/01/2019
In presenza di manufatti abusivi non sanati né condonati, gli interventi ulteriori, sia pure riconducibili nella loro oggettività alle categorie della manutenzione straordinaria, del restauro e/o risa [...]
 
18/01/2019
La chiusura di un porticato e l'edificazione in adiacenza di un manufatto in muratura deve essere qualificato come “nuova costruzione” e, pertanto, tale intervento è chiaramente soggetto alla sanzione [...]
 
17/01/2019
La formazione tacita dei titoli edilizi (nella specie, ai sensi dell'art. 69 della l.p. Bolzano n. 13 del 1997) non trova applicazione tutte le volte in cui il procedimento non si connoti per essere u [...]
 
17/01/2019
La novella legislativa di cui alla L. n. 125 del 2015 (cosiddetta Legge “Madia”), pur avendo ampliato l’applicabilità dell’istituto della SCIA e del silenzio-assenso in materia edilizia, ha disciplina [...]
 
17/01/2019
La presenza di un vincolo relativo di inedificabilità impone ai fini di una eventuale sanatoria una motivazione specifica e puntuale rapportata alle caratteristiche del manufatto, oggetto di istanza d [...]
 
17/01/2019
L'esigenza di un piano di lottizzazione, quale presupposto per il rilascio della concessione edilizia, si impone anche al fine di un armonico raccordo con il preesistente aggregato abitativo, allo sco [...]
 
16/01/2019
La dichiarazione sostitutiva di notorietà dell'intervenuta ultimazione delle opere entro la data di scadenza per il condono ex d.l. 269/2003 non ha alcuna valenza privilegiata. Ai fini della condonabi [...]
 
16/01/2019
Una piscina, con i relativi locali tecnici, di dimensioni non irrisorie, non è solo una attrezzatura per lo svago, ma innanzitutto una struttura di tipo edilizio che incide invasivamente sul sito in c [...]
 
16/01/2019
L'articolo 8 del d.m. n. 1444 del 1968 impone, per le zone A, il non superamento delle altezze degli edifici preesistenti solo per “le operazioni di risanamento conservativo”, mentre nulla dice per gl [...]
 
16/01/2019
La realizzazione di muri di cinta di modesto corpo e altezza è assoggettabile al regime della denuncia della segnalazione certificata di inizio di attività di cui all’art. 19 l. 241/90, laddove non su [...]
 
15/01/2019
In materia di sanatoria l'art. 36 T.U. edilizia ammette la proposizione dell'istanza da parte non solo del proprietario ma anche del responsabile dell’abuso, ma quest'ultima qualità non è di per sé su [...]
 
15/01/2019
Non osta al rilascio del titolo edilizio la servitù il cui contenuto ed eventuale violazione possono essere ricostruiti e accertati solo all’esito di complesse operazioni ermeneutiche, da svolgere in [...]
 
15/01/2019
La realizzazione di una tettoia va configurata sotto il profilo urbanistico come intervento di nuova costruzione, richiedendo quindi il permesso di costruire, allorché difetti dei requisiti richiesti [...]
 
15/01/2019
Il vincolo paesaggistico disciplinato dal codice n 42/2004 è imposto sulla base di valutazioni tecnico-discrezionali, sia sull’an che sul quantum, cioè in ordine all’ambito delle aree da sottoporre a [...]
 
15/01/2019
La sanzione demolitoria ha natura ripristinatoria dell'ordine urbanistico violato e può essere rivolta anche al proprietario dell'immobile interessato dall'abuso, a prescindere dall'accertamento di su [...]
 
14/01/2019
Le previsioni di cui al D.M. n. 1444 del 1968 sono applicabili nei rapporti tra privati nel caso in cui gli strumenti urbanistici vi deroghino, risultando, a seguito della disapplicazione delle norme [...]
 
14/01/2019
In materia di imposta di registro, nel caso di vendita di terreno con sovrastante fabbricato vetusto, la successiva richiesta di concessione edilizia per la costruzione di un nuovo immobile, previa de [...]
 
14/01/2019
La disciplina in tema di distanze non si applica laddove le costruzioni siano state realizzate su di un unico fondo. [...]
 
14/01/2019
La indagine diretta ad accertare l'interclusione di un fondo, ai fini della costituzione a vantaggio di esso di una servitù di passaggio coattivo ex art. 1051 c.c., va condotta con riguardo al fondo n [...]
 
14/01/2019
Seppure la norma del TU edilizia che attribuisce alla Regioni il potere di annullamento straordinario dei titoli edilizi illegittimi non presenta il grado di puntualità, con riferimento ai presupposti [...]
 
11/01/2019
La competenza a provvedere in materia di rilascio o diniego di concessione o autorizzazione edilizia, o permesso di costruire, nonché in materia di repressione di abusi edilizi spetta non più al sinda [...]
 
11/01/2019
Per realizzare un parcheggio il terreno viene trasformato mediante il riporto e costipamento di materiale inerte; tale attività determina una trasformazione potenzialmente irreversibile del terreno st [...]
 
11/01/2019
Una tettoia non necessita di permesso di costruire, nel caso abbia ridotte dimensioni e non risulti inglobata nell’edificio con realizzazione di volumetria e conseguente impatto rilevante sull’assetto [...]
 
11/01/2019
I vincoli, in quanto inquadrabili nella zonizzazione di una parte del territorio (nel vaso di specie destinata a parcheggio e viabilità pubblica), incidenti su una generalità di beni e tali da limitar [...]
 
11/01/2019
I vincoli conformativi (a differenza di quelli espropriativi) posti dal piano di lottizzazione sono ultrattivi rispetto alla naturale scadenza dello stesso o alla sua completa realizzazione. [...]
 
10/01/2019
In materia di ristrutturazione edilizia, in considerazione della finalità di recupero del patrimonio esistente proprio di tale tipologia di intervento, si richiede il rispetto delle linee essenziali p [...]
 
10/01/2019
Non ha titolo per lamentare il ritardo da parte dell’Amministrazione nella conclusione di un procedimento amministrativo colui che ha, ab initio, omesso di rappresentare al Comune una circostanza diri [...]
 
10/01/2019
Il provvedimento comunale di diniego di condono e di contestuale ordine di demolizione è illegittimo nella parte in cui esclude la condonabilità e dispone la demolizione integrale di manufatti ricaden [...]
 
10/01/2019
Uno strumento urbanistico ben può prevedere che su un’area si possano realizzare opere pubbliche (con la conseguente natura espropriativa e temporanea del vincolo così imposto) ovvero opere analoghe a [...]
 
09/01/2019
I volumi tecnici degli edifici, per essere esclusi dal calcolo della volumetria, non devono assumere le caratteristiche di vano chiuso, utilizzabile e suscettibile di essere abitato: tali volumi quind [...]
 
09/01/2019
L'art. 40, ultimo comma, della l. n. 47/1985 prevede che, qualora l'immobile rientri nelle previsioni di sanabilità di cui al capo IV della medesima legge e sia oggetto di trasferimento derivante da p [...]
 
09/01/2019
L’art. 34 d.P.R. n. 380 del 2001, che disciplina gli interventi alle opere realizzate in parziale difformità dal permesso di costruire, prevedendo al secondo comma che “quando la demolizione non può a [...]
 
09/01/2019
Mentre il muro di cinta, nella dizione di cui alla legge n. 662/1996, è un’opera di recinzione, non suscettibile di modificare o alterare sostanzialmente la conformazione del terreno, che assume natur [...]
 
08/01/2019
La presentazione di una nuova istanza di accertamento di conformità ex art. 36, d. P. R. 6 giugno 2001, n. 380 non rende inefficace il provvedimento sanzionatorio pregresso e, quindi, non determina l’ [...]
 
08/01/2019
La legge n. 47 del 1985 – a differenza del successivo d.l. n. 269 del 2003, convertito nella legge n. 326 del 2003, di regolamentazione del c.d. terzo condono - non preclude, in assoluto, la sanatoria [...]
 
08/01/2019
L’impugnazione dell’atto di adozione di uno strumento urbanistico e/o di una sua variante costituisce per i soggetti incisi una mera facoltà e non un obbligo, trattandosi di un rimedio inteso ad ampli [...]
 
08/01/2019
Affinché cessi la ultrattività, una successiva variante al PRG deve prevedere espressamente e motivatamente una disciplina diversa rispetto a quanto risultante dal P.d.l. convenzionato, non essendo su [...]
 
08/01/2019
Per l’area destinata a parcheggi pubblici è da ritenere esclusa ogni connotazione espropriativa in ragione di una destinazione che non ha carattere ablativo, ma solo una funzione di uso (rectius: conf [...]
 
07/01/2019
La speciale procedura di cui all’art. 6 d. lgs. 3 marzo 2011 n. 28, lungi dall’escludere la necessità dell’intervento del Ministero per i beni culturali ed ambientali, prevede che l’interessato (propr [...]
 
07/01/2019
In materia di provvedimento sanzionatorio avverso un abuso edilizio, l’interesse pubblico alla demolizione è in re ipsa, consistendo nel ripristino dell’assetto urbanistico violato. [...]
 
07/01/2019
A differenza della nozione civilistica di pertinenza, ai fini edilizi un manufatto può essere considerato pertinenza quando è non solo preordinato ad un'oggettiva esigenza dell'edificio principale e f [...]
 
07/01/2019
Il rilascio del condono dell’abuso edilizio, anche se non fa venir meno la potestà sanzionatoria per la diversa violazione paesaggistica, fa cessare l’antigiuridicità dell’intero fatto quindi anche de [...]
 
07/01/2019
La destinazione a “verde privato vincolato” stabilita da un Piano particolareggiato non reca un vincolo di carattere sostanzialmente espropriativo e, pertanto, è sussumibile nelle generali “prescrizio [...]
 
DOSSIER
 
 
 
 
 
 
 
 





































Powered by Next.it